Home RFI  |  Bluferries  |  Il Gruppo  |  FS News  | 

Logo Terminalitalia

Gestione Reclami

IT  EN

Gentile Cliente

Se non è soddisfatto del nostro servizio, desidera segnalare inconvenienti o fornire suggerimenti può presentare un reclamo, sia in italiano che in inglese, relativo alle attività della Bluferries.

Il Modulo di reclamo è scaricabile nel sito aziendale www.bluferries.it ed è anche disponibile presso le biglietterie e i comandi bordo della navi.

Si prega di compilare il modulo scrivendo negli appositi spazi tutti i dati che Le vengono richiesti. Il modulo compilato potrà essere consegnato in una della seguenti modalità:

  • inviato per e-mail all’indirizzo reclami@pec.bluferries.it

  • inviato con raccomandata all’indirizzo via Calabria 1 – 98122 Messina (ME)

  • consegnato presso le biglietterie di Villa San Giovanni o Messina.

E’ inoltre disponibile sul sito www.bluferries.it, nella sezione Diritti dei Passeggeri-Reclamo on line, la possibilità di aprire un ticket on line per assistenza e reclamo.

Come previsto dal regolamento europeo relativo ai Diritti dei passeggeri che viaggiano via mare e per vie navigabili interne (UE 1177/2010) il reclamo deve essere:

  1. completo di tutti i dati identificativi del passeggero, del viaggio, e della descrizione del servizio oggetto della lamentela;

  2. trasmesso entro due mesi dalla data in cui è stato prestato o avrebbe dovuto essere prestato il servizio.

 

Entro un mese dal ricevimento del suo reclamo sarà nostra premura informarla se questo è stato accolto, respinto o se è ancora in esame. Il tempo necessario per rispondere definitivamente non supererà i due mesi dal ricevimento del suo reclamo.

In caso di controversia tutti i clienti possono avvalersi dello strumento della conciliazione presso la Camera di commercio di Messina (CCIAA di Messina).

Decorsi sessanta giorni dalla presentazione del reclamo alla Bluferries, è possibile rivolgersi all’Autorità di Regolazione dei Trasporti, ai sensi del Regolamento (UE) n. 1177/2010, relativo ai diritti dei passeggeri nel trasporto via mare e per vie navigabili interne, tramite l’apposito sistema telematico (SiTe), disponibile sul sito web dell’Autorità, oppure con il modulo da inviare a mezzo posta raccomandata all’indirizzo di Via Nizza n. 230, 10126 – Torino, oppure via e-mail ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica:

 

Il Cliente ha diritto a ricevere un indennizzo automatico commisurato al prezzo del biglietto riferibile al servizio di trasporto in misura non inferiore al:

  1. 10% nel caso di risposta fornita tra il sessantunesimo ed il novantesimo giorno dal ricevimento del reclamo;

  2. 20% nel caso di risposta non fornita entro il novantesimo giorno dal ricevimento del reclamo.

L’indennizzo di cui sopra non è dovuto nei casi in cui:

  1. l’importo dello stesso è inferiore a 6 euro;

  2. il reclamo non è trasmesso dall’utente con le modalità, gli elementi minimi e le tempistiche indicati;

  3. all’utente è già stato corrisposto un indennizzo automatico relativamente ad un reclamo avente ad oggetto il medesimo viaggio.

Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.  |  Credits

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!

Contatti  |  Note legali  |  Partita Iva 03122340833  |  Link